• H&M Conscious – Per un futuro della moda più sostenibile.

    Nella tiritera della vita quotidiana capita di stancarsi dei propri abiti, perché rovinati, perché non più in sintonia con la nostra persona, allora molti di noi li danno in beneficenza (gesto nobile che dovrebbe venire naturale, ma solo con abiti realmente indossabili, voi indossereste una maglia bucata o stinta?!) oppure li gettano. Quest’ultima azione non è innocua, ogni anno, infatti, tonnellate di prodotti tessili finiscono nelle discariche, lì diventano un problema da smaltire, provocando un ulteriore consumo di energie. Pensiamo, invece, che almeno il 90% di tutto questo materiale potrebbe essere riutilizzato. A questo proposito H&M ha deciso di raccoglierli, siano essi tovaglie, indumenti, ecc, di qualsiasi marca e grado…

  • Di Rosso Borgogna

    Finalmente è sabato! Come consuetudine sono qui a scrivervi il mio solito post, proponendovi un outfit che possa deliziarvi o ispirarvi. Un colore che va sempre sia in autunno che in inverno è il bordeaux, ma partendo da questo abbiamo tante, tante sfumature: borgogna, bronzo, rame, prugna. Tutte queste sfumature stanno benissimo fra di loro, e l’ingegno sta proprio nel saper giocare con esse! Se pensate che un abbinamento bello si possa creare vestendosi tono su tono, siete fuori strada! I pennarelli tutti di un pezzo lasciamoli alla ‘Giotto’. Prendete dunque il colore che più vi piace e diluitelo con le sue nuances; il verde: verde pavone, verde acqua, verde…

  • Fashion Alert: diffidate dalle “Fashion Victim”.

    Il post di oggi ha un sapore diverso, è un ‘crossover‘ con la mia beta, quella che spesso mi sprona a scrivere nuovi post. Lei è la bellissima Rossana Saullo, ma il tema trattato non lo è altrettanto.  L’incognita degli stivaletti mastodontici, perché piacciono?  Da qualche mese ormai è tornato di moda lo stile anni 90, direttamente dalle passerelle ha invaso la vita quotidiana, anche quella di ragazze che degli anni 90 conoscono solo la loro data di nascita. Tra jeans a vita alta, magliettine sopra l’ombellico, e giacche oversize, troviamo il nocciolo della questione, i famigerati stivaletti-impalcatura, con la suola carrarmato, rigorosamente neri; esistono delle piccole varianti (purtroppo), le più…

  • Oscar De La Renta

    Ore 07:30. Questo è l’orario in cui ho letto la notizia, piombata come una doccia ghiacciata nel letto, della scomparsa di De La Renta. Mi sono presa tutto il giorno per pensare a cosa scrivere, a come dire addio ad un uomo che nel mondo della Moda ha fatto la differenza e la storia. Le ore sono passate, inseguendosi l’un l’altra inevitabilmente, ma io non ho trovato le parole giuste; penso che in questi casi le parole sembrano non bastare mai, sembrano sempre sbagliate. Non voglio parlarvi della sua storia, di come e di quando è diventato iconico, fondamentale, decisivo; voglio parlarvi, piuttosto, della simbolicità del suo operato: icona del…

  • Essential

    Essential di ilariacovello contenente black clear glasses H m blouse $32 – hm.com Black velvet skirt chicwish.com Paprika pointy toe pumps zooshoo.com Yves Saint Laurent red clutch luisaviaroma.com Kate Spade 14 karat gold stud earrings shopbop.com Warehouse wide brim floppy hat $40 – warehouse.co.uk Black clear glasses freyrs.com

  • Sex and the City 3

    Esistono cose a questo mondo che non hanno bisogno di spiegazioni o presentazioni, e la serie “SATC” rientra nella categoria. Eppure non mi stanco mai di parlare del genio Darren Star, già creatore del mio amato “Beverly Hills 90210”.  Ma una serie diventa davvero grande quando ha un cast davvero grande, e le stelle Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Cynthia Nixon e Kristin Davis sono rimaste tali dal 1994. Alle sei stagioni seguirono nel 2008 e nel 2010 due film, criticati dai media e amati dai fan. Si era poi deciso di finirla qui, ma da qualche giorno si è cominciato a parlare di un terzo film, la notizia ha…

  • #PFW

    Il mese della moda chiude il sipario a Parigi; le sorprese sono finite, sappiamo cosa ci serberà la prossima stagione, ma vediamo insieme qualche sprazzo dello spettacolo parigino. BALENCIAGA Palette di colori ridotta all’osso, troviamo nuance basilari quali il nero, il bianco e il beige. Tessuti corposi legano con trasparenze, il risultato è essenziale ma elegante. CHRISTIAN DIOR L’eleganza è ormai un sinonimo di Dior, il marchio non abbandona la sua finezza, ma la rielabora. Raf Simos, direttore artistico, mira alla modernità, la praticità, rivisitando pezzi del passato e del presente, allontanandoli dal loro contesto per dargli nuova vita. La donna Dior è sempre aggraziata ed eterea, con una semplicità…