Senza categoria

#LFW

Avete pensato anche solo per un secondo che mi fosse passato di mente il post sulla settimana della Moda di Londra?! Spero di no, ma sapete, non appena questa si è conclusa è cominciata quella italiana che mi ha travolto, ma è un’altra storia, che tratterò nel prossimo post.

Occupiamoci di un recap della #LFW.

Tenutasi dal 12 al 16 settembre nella Somerset House, la settimana a Londra è stata intensa, interessante.

Ovviamente non voglio parlare i tutti gli stilisti, di tutte le sfilate e di tutti i capi, ma solo di ciò che davvero ha lasciato un segno.

MARCHESA

Questa è stata una delle collezioni che ho più apprezzato.

Leggera, leggerissima, colorata e sofisticata. La donna Marchesa è romantica, sognatrice ma molto sensuale.

                                             

VIVIENNE WESTWOOD

Red Label

Anche se ha spento la sua rossa chioma di certo non ha spento il suo stile deciso, forte e femminile.

Tonalità intense.; intenso anche il makeup scelto per le modelle, perché l’ironia non deve mancare mai.

ROKSANDA

Gioco di colori e forme geometriche, per una collezione che salta all’occhio. Se indosserei questi capi? Questi colori? Questo mood?

Decisamente no.

TOM FORD

Decisamente rock e forte la linea guida, ma quella di TF si presenta come una collezione versatile, che si avvicina ad ogni donna; quella che vuole farsi notare, quella che vuole dimostrare la sua indipendenza, quella che vuole piacere a se stessa.

CHRISTOPHER KANE

Trasparenze ed intrecci, questo lo stiamo vedendo spesso, dove più dove meno, ma ecco la ‘moda’ reinterpretata da Kane.

Prossima tappa Milano (si concluderà domani) e poi Parigi (23 settembre / 1 ottobre).

Stay tuned!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *