Abbigliamento,  Make Up,  Moda

Il vestitino nero

“Non si è mai troppo o troppo poco eleganti con un vestitino nero.”

Karl Lagerfeld

Il vestitino nero è semplice, il suo successo sta proprio in questo. Nella sua naturalezza è capace di essere misterioso, sexy, elegante e dona una raffinatezza senza pari.

Può farvi risplendere senza oscurare il resto, al centro dell’attenzione ci saranno i dettagli che andrete a scegliere, l’acconciatura e il trucco. E poi, mai sottovalutarne il potere snellente.

La leggenda narra che sia stata Coco Chanel a disegnare il primo ‘prototipo’, ma secondo altre fonti la sua nascita precede la grande Dea della moda. Chiunque sia stato, ha creato questa tela bianca che nel corso degli anni ha visto alternare tessuti, tagli, forme e ricami.

Esistono oggi milioni di versioni di un vestito nero, ma per non sbagliare e possedere un capo basico nel vostro guardaroba, non sceglietelo con troppi fronzoli, punti luce, e stoffe pesanti.

Io non potevo fermarmi ad averne una variante, così dal cotone al pizzo, dal tessuto strutturato ad un taglio più easy,  le mie versioni di quello che nel mondo è conosciuto come The Little Black Dress sono diverse, e nella lunga ‘galleria’ di Instagram chi mi segue lo sa.

Prendete nota ragazze, l’abito nero non può mancare nel vostro guardaroba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *