Fitness,  Sport

Insanity® Workout

Voglio parlarvi di una scoperta che mi ha cambiato la vita.

Non voglio esagerare, ma prima di imbattermi in questo ‘percorso’ ero della convinzione che essere magri fosse sufficiente, non mi importava di avere le gambe molli, il fiatone dopo una lunga passeggiata o dolori ovunque se solo provavo a spostare grossi pesi.

Un giorno è arrivata un’illuminazione, essere in forma voleva dire tutt’altro! E così sono entrata nel mondo di Insanity.

Insanity-Workout

Partiamo dal presupposto che ho sempre avuto un rapporto complicato col cibo e col mio corpo, oggi, posso tranquillamente affermare che c’è speranza per tutti.

Consiste in una serie di allenamenti a corpo libero, per cui scordatevi di attrezzi, orari e palestre, tutto ciò che serve è spazio. Gli esercizi sono ad alta intensità, a cui si alternano 30 secondi di recupero, ed è tutta una ripetizione di movimenti mirati. Il workout dura 60 giorni, con uno o due giorni di riposo settimanali, dipende dal programma che si sceglie.

Come tutte le cose, Insanity workout ha dei pro e dei contro: rende sicuramente più resistenti, attivi, magri e tonici pur non seguendo l’alimentazione da loro consigliata ma una più ‘italiana’, ma non è un workout per tutti. Prima di iniziare, infatti, vi consiglio un mese di rodaggio in cui andrete a correre regolarmente, farete addominali, e cose del genere.

1

Il suo ideatore è Shaun T, uno dei fitness trainer più famosi d’America, uscito dalla stessa scuola di Tony Horton ideatore a sua volta del programma P90X.

Se il primo programma di Insanity prevede video di diversa durata, 10 minuti, 40 minuti, ecc, quello nuovo, uscito da qualche mese, li prevede tutti di 30 minuti. La differenza è che sono più intensi, con poche pause e per un corpo almeno un po’ allenato.

1

Potrete trovare questo e molto altro sul sito Beachbody.

L’estate è alle porte, pronte per la prova costume?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *