Abbigliamento,  Make Up,  Moda

Winter is coming

Lasciatemi passare la citazione telefilmica del titolo, per introdurvi l’argomento di questo nuovo post: “Come vestirsi, per non perdere la propria femminilità, quando fuori fa davvero tanto freddo?”

Più le temperature scendono, più vorremmo indossare maglioni con sopra felpe e poi ancora altre felpe, ma l’effetto sarebbe quello di compromettere del tutto la propria femminilità, non sentendoci belle ed apprezzate. Per combattere tutto ciò bisogna giocare d’astuzia.

Prendiamo delle situazioni “tipo”, da tenere come punto di riferimento:

  1. Passeggiata in Centro, nei parchi, ecc.
    E’ l’occasione in cui il cappotto non lo toglierete affatto, perciò ci si può concentrare sull’involucro esterno.
    Outfitcanotta, camicia, maglione, collant, jeans. Ora la parte importante è questa, il vostro cappottino più bello a cui abbinerete sciarpa e cappellino, magari se avete i capelli lunghi acconciateli in morbide onde. Focus su borsa e scarpe, dettaglio imprescindibile è il makeup. Non ignorate la magia di fondotinta e blush, che regalano alla pelle quell’effetto uniforme e salutare che il freddo tende a compromettere.
  2. Passeggiata-Locale-Passeggiata.
    Ovvero un continua entra ed esci,dal ristorante, la camminata, il bar. E’ la situazione più comune e al contempo la più scomoda per via degli sbalzi di temperatura tra un luogo e l’altro.
    Outfit: Vestirsi a strati è il concetto chiave. Possiamo optare quindi per gonna/pantaloncino con calze a fantasia e sopra parigine, camicetta più cardigan.
    Oppure calze pesanti, leggings, maglione oversize, tronchetti e accessori luminosi.
    O ancora vestitino, cardigan (da togliere però assieme al cappotto per evitare l’effetto “nonna”) e cappotto lungo.
  3. Casa di amici.
    E’ la situazione in cui stando in casa la temperatura è piacevole, potete quindi andare di blusa e pantalone o blusa e gonna, e magari usate quelle decollete che non indossate da un po’ perchè fa troppo freddo.Nonostante io ami la moda, il maltempo e il freddo mi buttano giù, ma mi rendo conto che vestirsi come un burrito non mi fa sentire meglio. Quindi davanti l’armadio fate un respiro profondo, ignorate quel maglione di pile che da un angolo cerca di sedurvi, e scegliete i panni più belli, non più comodi, per quelli tanto vale non uscire, no?
    La vita è una sfilata di moda, indossa i tuoi abiti migliori e cavalca la passerella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *