Abbigliamento,  Moda

Ballerine: si o no?

Chi mi conosce sa la mia avversione per questa tipologia di calzatura, benché fino i 18 anni le abbia portate ed acquistate in mille colori diversi.

Scheletri nell’armadio a parte, ho sempre preferito e portato meglio i tacchi, vedevo nelle ballerine un compromesso per la vita di tutti i giorni, poi sono rinsavita ed ho cominciato a vederle per quello che sono: scarpe anti-sesso.

Non vi devo spiegare cosa intendo, vero?

In questa stagione, gli stilisti dapprima e i grandi magazzini poi, ci hanno propinato una versione nuova delle ballerine, e vi dirò, se proprio non potete rinunciare a questo aborto, sceglietele così: a punta, o, ancora meglio, a punta e con i lacci.

1330101202_2_1_1 2414101040_2_4_1 hmprod

Da sinistra verso destra abbiamo le proposte di Zara, e per ultima quella di H&M. Una scarpa così rende il piede più affusolato e sottile, la chiusura alla caviglia le rende delicatamente sensuali ed eleganti.

In questa nuova veste forse anche io potrei utilizzarle.

La mia alternativa? L’ho vista di recente da Pull&Bear, delicata, semplice, ma con una marcia in più. Con un accenno di tacco largo, perfette quindi per tutti i giorni.

1910111040_2_2_2

Voi cosa ne pensate?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *