Make Up,  Moda

Lime Crime

Partiamo dal presupposto che non sono una make-up blogger, ma negli ultimi tempi ho fatto di una routine femminile (il trucco) una vera e propria passione.
Guardando tutorial, leggendo recensioni, testando prodotti, spulciando manuali, insomma non mi definisco un’esperta ma con la passione si può andare lontano.

Oggi quindi voglio parlarvi di un prodotto che sta spopolando letteralmente: tinta labbra!
Cos’è una tinta labbra? All’apparenza sembra un lucidalabbra, sia il packaging che la stesura del prodotto lo ricordano, sulle labbra, dopo una breve attesa, diventa opaca, asciutta, con un rilascio di colore intenso.
Ma, come in ogni cosa, bisogna scegliere il marchio che ci presenta il prodotto più confortevole e in linea con le nostre esigenze.
A tal proposito  parliamo di Lime Crime. Le loro tinte labbra, molto famose nel mondo, si chiamano Velvetines, proprio per l’effetto vellutato che rilasciano sulle labbra una volta asciutte. Il loro costo è di 17,54E sul sito ufficiale, ma girando bene sul web potete trovare delle offerte.

Si va dai colori più basilari a quelli più strani. Ho testato questo marchio grazie alla mia amica W. che da donzella acqua e sapone ha sviluppato una “problematica” propensione al make up, acquistando i prodotti più strani e non sempre congeniali, per colpa di chi? Non puntiamo il dito, ma non è stata l’unica ad esserne contagiata, secondo me il motivo è che quando parli di qualcosa con entusiasmo, passione e ironia, crei nell’altra persona uno squarcio di curiosità e si sa, la curiosità sa essere diabolica.
E allora sia lei che altre mie amiche dovrebbero “incolparmi” per quanto riguarda telefilm, shopping online, ecc.

Trovo Velvetines un buon prodotto in generale, la stesura è semplice, il colore intenso già alla prima passata, la durata eccezionale e i colori particolari. I punti contrari che ho riscontrato con la mia esperienza: risultato finale non perfetto, vedrete nelle foto fatte per farvi vedere i colori testati, qualche imprecisione, ma che posso dirvi? Io sono per la vecchia scuola, rossetti tutta la vita; una volta asciutti per quanto alla vista risultino opachi ed asciutti, sulle labbra sono in realtà appiccicaticce e restano così per tutto il tempo.
Quindi la cosa è molto soggettiva, se la mia carissima W. le ha amate al punto da acquistarne diversi colori, io non le ho trovate confortevoli tanto da spenderci quasi 18E.
Vediamo ora i colori testati. 

8097cb5227c5283c852390506defea84

IMG_6290 IMG_6291

Pink Velvet appena indossato. Pink Velvet dopo 5 minuti.

IMG_6413 IMG_6414

Salem appena indossato. Salem una volta asciugatosi.

IMG_6420 IMG_6433

In generale consiglio in brand, nella totalità l’ho trovato piuttosto soddisfacente, e poi vi ribadisco che soprattutto con le tinte labbra, l’esperienza è molto soggettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *