Met Gala 2018

Come ogni anno e come una perfetta padrona di casa, Anna Wintour dà il via al Met Gala 2018, l’evento annuale più importante per la moda di New York al Metropolitan Museum of Art.

Quest’anno il tema era: Moda e Religione. Sulla passerella ne abbiamo viste davvero di tutti i tipi, chi ha preso le sembianze angeliche, chi quelle demoniache,nessuno ha deluso in quanto a spettacolarità dei look.

La più impressionante: Katy Perry,vestita da angelo da Donatella Versace. Le sue ali maestose ed estese hanno catturato tutti i flash. La più scontata? Rihanna: era ovvio che si sarebbe presa tutte le attenzioni; la reginetta dei look resta lei, stavolta ha indossato un minidress tempestato di diamanti con tiara papale di John Galliano per Maison Margiela.

Kim Kardashian, anche lei vestita da Versace, sembra quasi sobria in questo tubino dorato che avvolge e segue delicatamente le linee del suo corpo.

Per me la regina indiscussa di questo Met Gala è Blake Lively. Anche lei con una creazione Versace, solca il red carpet con una regalità, un’eleganza e una bellezza da lasciare senza fiato, ed abbagliare, veramente, chiunque altro. Dal dettaglio del fermaglio, al corpetto impreziosito, alla lunga ed ampia gonna. DIVINA.

Gigi Hadid, che sembra essere abbracciata da piume dorate, porta Versace, sicuri fosse il Met Gala e non una sfilata di Donatella?

Per Jennifer Lopez il tempo sembra passare, anzi, risulta sempre più bella ed energica, e sceglie Balmain per lasciare tutti, anche lei, a bocca aperta.

La bellissima regina dei draghi Emilia Clarke indossa, ovviamente essendone la testimonial al momento, un maestoso e luccicante Dolce e Gabbana.

E questi sono solo alcuni dei tantissimi e bellissimi looks a cui abbiamo assistito. Azzarderò nel dire che è stato il tema più riuscito degli ultimi anni.
Voi cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *