Abbigliamento,  Moda

Come lo indosso? #1

La moda propone continuamente pezzi meravigliosi, ma che spesso non prendiamo in considerazione perché non sappiamo come abbinarli; allora ecco qui la rubrica che fa per voi, dove ogni settimana troverete consigli e spunti su ‘come indossare‘ quel maledetto capo.

Le Calze Parigine

Sono delle calze perfette per le mezze stagioni e per l’inverno, create in diversi materiali, colori e varianti, vanno a personalizzare e rendere più particolare ogni look. Alte appena sopra il ginocchio, donano un’aria sbarazzina ma allo stesso tempo sensuale (gli uomini le amano tanto quanto le donne!).

Stanno ovviamente bene alle ragazze alte e magre, ma anche le bassine possono indossarle, magari restando sulla variante monotono, in modo da non appesantire la figura. Le gambe dovrebbero essere toniche o quanto meno asciutte, poiché fermandosi sopra il ginocchio se la coscia è ‘molle’ verrà bruttamente sottolineata.

Le teens possono abbinarle a ballerine, converse, sneakers in genere, le ventenni a stivaletti, stringate e tronchetti, le trentenni possono giocare con le lunghezze abbinandole a degli stivali. Oltre i trenta sconsiglio in modello.

Tradizionalmente si indossano con gonne e pantaloncini corti (senza esagerare).

I materiali più adatti sono la finta pelle, per un look strong con le parigine scure, il jersey con tinte tenui per uno stile bon ton, jeans e calze a fantasia per uno stile giovanile.

 

Ricordate “Gossip Girl“? Le indossava anche Serena (Blake Lively).

Inutile dirvi che per evitare un assideramento sotto di esse vanno indossati i collant (magari color carne). Volendo potete abbinarle sotto un vestitino strech o un maglione maxi, per un effetto easy chic.

L’icona di moda per eccellenza, Sarah Jessica Parker, le indossa divinamente, la uso come prova per dimostrarvi che l’altezza sarà pure mezza bellezza, ma lo stile è un’altra cosa (l’attrice è infatti bassa e minuta!).

Il binomio parigine e decollete va bene, ma in tal caso non sceglietele di lana, un materiale troppo spesso renderebbe la caviglia tozza.

Infine, come accostare i colori? Il beige sposa bene tutte le nuances naturali, e quindi arancio, marrone, verde scuro, rosa; il nero beh è il nero; il grigio è un pendolo che può oscillare tra le nuances naturali e quelle scure; avorio solo con colori altrettanto chiari.

Vi è stato utile lo sfatamento di questo tabù?

-Fashion Express Yourself-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *