• Pantaloni culotte: come abbinarli?

    Non sono pantaloncini, non sono gonne, sono larghi, più lunghi. Possono sembrare un capo insidioso, ed effettivamente lo sono se non vengono abbinati nel modo giusto, o peggio se si crede di abbinarli bene o di poterli portare in un certo modo. In questo post vi darò i miei personalissimi consigli e modi di fare.   Innanzitutto se non spiccate in altezza, vi sconsiglio di portare questo tipo di pantaloni con delle scarpe basse. Scegliete sempre un tacco sottile, in estate una zeppa. Premesso ciò, fate di questo capo un punto di partenza per creare un outfit femminile e particolare. In questo caso il modello è svolazzante, leggero e con…

  • FamilyDay.

    Non si sta parlando di altro, allora colgo l’occasione per dirvi la mia. Cos’è questo ‘Family Day‘? Cosa doveva dimostrare? Io proprio non lo so, e mi riesce difficile comprenderlo. Si fanno le manifestazioni per le ragioni più sbagliate, e questo soprattutto nel nostro bel Paese, l’Italia. La famiglia tradizionale va difesa ho sentito dire, ma cos’è la famiglia? Per me la famiglia è dove c’è amore, comprensione, voglia di sostenersi e stare insieme, non sopportarsi a volte, ma esserci sempre. Gli amici possono essere una famiglia, oltre quella dove si è nati o dove si è cresciuti. Se ne sentono tante ogni giorno, conosco persone cresciute con i nonni,…

  • Capodanno 2016

    Sicuramente è la notte più attesa e chiacchierata dell’anno, ovviamente ognuno saluterà l’anno passato e quello che sta per arrivare come più gli si addice, chi andrà nella piazza della propria città ad ascoltare musica, chi ad un party più elegante, chi a ballare, e così via. Ovviamente, così come le scelte, i look saranno diversi. Osare è la parola che più associo a questo ‘evento’, ma la linea tra osare e strafare è fin troppo sottile! PARTY: Il must è la tuta, la suits, che sia lunga, a mezza gamba, corta, si è prepotentemente imposta sulla scena, e nei negozi ne trovate i modelli più svariati. Così se l’evento…

  • Winter is coming

    Lasciatemi passare la citazione telefilmica del titolo, per introdurvi l’argomento di questo nuovo post: “Come vestirsi, per non perdere la propria femminilità, quando fuori fa davvero tanto freddo?” Più le temperature scendono, più vorremmo indossare maglioni con sopra felpe e poi ancora altre felpe, ma l’effetto sarebbe quello di compromettere del tutto la propria femminilità, non sentendoci belle ed apprezzate. Per combattere tutto ciò bisogna giocare d’astuzia. Prendiamo delle situazioni “tipo”, da tenere come punto di riferimento: Passeggiata in Centro, nei parchi, ecc. E’ l’occasione in cui il cappotto non lo toglierete affatto, perciò ci si può concentrare sull’involucro esterno. Outfit: canotta, camicia, maglione, collant, jeans. Ora la parte importante è questa, il…

  • Hair Trends

    L’autunno porta con sé tanti cambiamenti, nuovi progetti, nuovi programmi e, perché no, un nuovo look. Le passerelle e i diversi hairstyle del mondo ci hanno dato le direttive di quelle che sono e saranno le tendenze dell’Autunno/Inverno 2015/2016. Qualcosa vi avevo già accennato quest’estate, parlandovi del Wavy Bob, il quale detiene un posto d’onore tra le tendenze, ma non finisce qui. Naturalezza. Questa è la parola chiave, no infatti a tagli troppo strutturati e acconciature troppo elaborate. Scegliete piuttosto tagli morbidi, colori intensi e scuri e acconciateli in modo naturale, come: una treccia, uno chignon, una coda alta, oppure optate per l’effetto spettinato (basta non asciugarli troppo). Le vie…

  • Un look per ogni occasione

    Esistono alcuni capi che rappresentano dei ‘sempreverde‘, per la loro innata capacità di essere adatti a più occasioni. Saper giocare con essi è un’arte, ma un’arte accessibile a tutte. Oggi analizzerò un look in particolare, formato da gonna e camicia. Partiamo dalla gonna: un tubino corto e strutturato, con bottoni finti sul davanti come decoro e cerniera posteriore a vista. Sia i colori (bianco e nero) sia le fantasie (principe di galles, pied de poule) sono una certezza, non passano mai di moda. Questa gonna è perfetta per più occasioni d’uso, un colloquio, un’uscita tra amiche, una festa informale, una cenetta romantica; al contrario delle occasioni d’utilizzo, non è perfetta…

  • Valorizzare il proprio fisico.

    Esistono diverse taglie, diverse forme, diverse altezze, e così via. Questa varietà non va sminuita ed annullata in nome della ‘tendenza’ del momento. Svendersi per indossare il capo all’ultima moda, che magari non ci dona, è solo controproducente. Tenete sempre presente che un qualsiasi capo di abbigliamento deve valorizzarvi al punto che il vostro punto debole diventi il vostro punto di forza. Perciò vestirsi in base alla propria fisicità è cosa buona e giusta. Esistono quattro macro categorie, a cui, kg/cm in più o in meno, ci rifacciamo tutte! Forma a Mela: non pensate alla rotondità del frutto, prendete più che altro in considerazione il fatto che la mela è…

  • Moda d’Autunno, cosa aspettarsi.

    L’Estate è ufficialmente terminata due settimane fa. Le temperature , al contrario, sono piuttosto indecise e ballerine. Così, come accade ad ogni cambio stagione, vestirsi diventa un vero e proprio problema, e se la soluzione resta sempre quella di vestirsi a strati, vediamo un po’ cosa aspettarci dalle passerelle alla vita quotidiana. Il Rosso, in tutte le sue declinazioni e varianti, con questo colore non si sbaglia mai, in nessuna stagione, e anche in questo Autunno avrà giusto rilievo. Quindi sceglietelo sia nel make-up e sia nei vostri outfits. Anni ’70 e quindi camoscio, frange, pelle, occhiali tondi, capelli voluminosi, cappelli su cappelli, scarpe alte e tacco largo. Minidress. Magari…

  • Urban Style

    Nel campo della moda, bisogna fare molta attenzione con le ‘definizioni‘, in quanto una piccola variazione potrebbe indicare qualcosa di totalmente diverso. Oggi voglio parlarvi di Urban Style, il quale si avvicina tanto quanto si discosta dallo Street Style, inteso oggi alla “newyorkese”, alla Carrie Bradshaw. L’Urban invece è fatto di minimalismo, linearità, toni basic alternati di tanto in tanto al fluo, stampe grafiche, linee dritte e comode. Il look risulta così d’impatto, semplice ma aggressivo e deciso. Per interpretarlo al meglio potete fare affidamento sui “mostri” del campo come Nike, Adidas, che sulla scia della tendenza, hanno rivisitato il loro concetto di abbigliamento sportivo, affiancando alle tute e quant’altro…

  • Il profumo giusto.

    Se il vostro unico criterio per scegliere un profumo è “Mi piace” o “Non mi piace”, beh sappiate che ci sono due o tre cosette da riguardare. Esiste infatti una grande differenza tra ciò che può piacere e ciò che ci starebbe bene addosso. Nel primo caso si possono trovare gradevoli i profumi più disparati, ma li usereste davvero tutti? Il profumo va scelto in base alla propria personalità, al proprio stile, è qualcosa che silenziosamente esprime, o potrebbe esprimere, la parte più intima di noi. Troviamo varie classi olfattive, agrumata, legnosa, floreale, ognuna esprime caratteristiche diverse, note più dolci o più decise, con quale vi sentite più a vostro…